In saldo

Nuovi prodotti

  • Nuovo

Telecamera IP Mini Bullet 2MP Starlight 4mm CableFree Video Analisi WDR - Tiandy - TC-NC214S

199,00 €
Tasse incluse

Telecamera Videosorveglianza IP Tiandy Mini Bullet da esterno/interno con risoluzione 2Megapixel 1080P@25fps, ottica 4mm e sensore 1/3" CMOS con tecnologia Starlight. Tecnologia CableFree, Triplo Stream, Video Compressione H.265/H.264, WDR 120dB, Smart Defog, Modalità Corridoio, EIS, ROI. Illuminatore IR (25mt), Cloud P2P, Video Analisi, ANR, Motion DetectionSlot MicroSD. PoE. TC-NC214S

Quantità

TELECAMERA IP MINI BULLET STARLIGHT 2MEGAPIXEL 4MM CABLE FREE - VIDEO ANALISI - TIANDY

Prodotto Tiandy
Telecamera Videosorveglianza IP Mini Bullet Cable Free da esterno/interno con risoluzione 2MP 1080P, ottica fissa 4mm e sensore d'immagine 1/3" CMOS
con tecnologia Starlight. Triplo stream, Video Analisi, slot per MicroSD e illuminatore IR con 2 Array Leds.
Protetta da sovraccarico/fulmini. Protocollo PoE. TC-NC214S

- Telecamera IP Mini Bullet da esterno/interno
- Risoluzione 2Megapixel 1080P (1920x1080)
- Ottica Fissa 4mm , Angolo di Visione: 78°
- Sensore d'immagine 1/3" CMOS con tecnologia Starlight
- Video Compressione H.265 / H.264
- Tecnologia S+265 & TVP per il miglioramento della qualità dell'immagine.
- Design Cable Free
- Triplo Stream
- Illuminatore Smart IR con 2 Array leds (15-25metri)
- Video Analisi: Attraversamento linea / Doppio attraversamento / Perimetro / Oggetto abbandonato / Oggetto rimosso / Loitering / Corsa / Parcheggio

- Cloud P2P per visione e controllo da remoto (applicazioni Easylive e TDviewer)
- Day/Night (Dual-ICR), WDR, 3D DNR, HLC, AWB, AGC, BLC
- Smart Defog
- Day/Night (ICR)
- Modalità corridoio
- ROI (Region of interest)
- EIS (Electronic Image Stabilization)
- Compatibile Onvif
- Slot per MicroSD Card (Max 128GB)
- Protezione IP67 (polveri/immersione)
- Protezione da sovraccarichi/fulmini
- Bottone Reset
- Lingue: Inglese, Spagnolo, Coreano, Italiano, Turco, Thai, Russo, Cinese tradizionale, Cinese semplificato, Polacco, Francese
- Protocollo PoE
- Certificazioni: CE,FCC
- Dimensioni: 189mm×70mm×70mm

Ulteriori dettagli


 

Tecnologia TVP

Tecnologia S+265 & TVP per il miglioramento della qualità dell'immagine.

 

Tecnologia S+265

 

 S+265 è una tecnologia ideata da TIANDY con la quale si può risparmiare fino al 30% di banda rispetto allo standard H.265 e fino al 70% rispetto al vecchio standard H.264.

Tecnologia S+265

Tecnologia TVP

 1. Migliorato rapporto S/N (Segnale/Rumore) a 7db, Tecnologia a

riduzione del disturbo.
2.Colori più accurati del 30%, tecnologia bilanciamento del bianco
migliorata.
3.Qualità visiva migliorata del 38%, grazie ad un brevetto TIANDY che
ottimizza le gradazioni d’immagine.
4.Maggior nitidezza dell’immagine, grazie a template dinamici adattivi

Tecnologia TVP

 

Tecnologia Starlight

 

L’integrazione della tecnologia Starlight sta alla base di una vasta gamma di prodotti Tiandy che ha
creduto subito ai suoi vantaggi. Starlight non è semplice visione notturna,
l’integrazione delle soluzioni Starlight di Tiandy sono un espressione di tecnologia e di ricerca.

 

Starlight per Tiandy è una delle componenti più importanti della propria gamma di prodotto, 
ma quali sono i vantaggi dell'integrazione della tecnologia Starlight nella videosorveglianza ?


 Visione notturna bel oltre l’area tipica degli IR, senza essere vincolati quindi dal loro fascio 
 Nessun riflesso dovuto agli IR per oggetti vicini o per atti di manomissione (accecamento, etc.) 
 Visione a colori che permette un miglior riconoscimento volti ed oggetti 
 Elevata nitidezza pari alla visione diurna che ne migliora decisamente la qualità di visione 
√ Ridotti costi di illuminazione dell’area ripresa migliorando di conseguenza anche la privacy derivata

 

Molti sono gli argomenti che ne veicolano il successo, l’implementazione Tiandy dello Starlight 
è oggi la migliore in termini di gamma e di qualità, permettendo visibilità fino a 0,0008 Lux

Cable Free Design

Differenza tra una telecamera Standard e una cable free 

I vantaggi del “Cable Free” sulle telecamere IP sono in larga misura dati
da tempi di installazione enormemente ridotti.

Non sarà più necessario prevedere scatole di derivazione per inserire i cavi,
ma sarà sufficiente collegare direttamente nella telecamera il cavo di rete PoE,
o cavo e alimentazione separata per garantire il funzionamento della stessa.

Un estetica più razionale e una miglior semplicità di installazione garantiscono
 maggior velocità di installazione e soluzioni meno problematiche
oltre ad assicurare un estetica decisamente più gradevole


L'interno della nostra telecamera Bullet Cable Free

Video Content Analysis

VCA o Video Content Analysis è l’insieme di analisi video messe a disposizione sui prodotti
Tiandy utili al rilevamento di specifiche azioni, tecnologia che permette un passo avanti rispetto
alle comuni telecamere per la videosoveglianza che si limitano a rilevare un movimento in una singola area.

La Video Analisi permette di individuare la tipologia di movimento ed assegnargli in base a specifiche
logiche di comportamento riducendo drasticamente i falsi allarmi e rilevando eventi decisamente più complessi.

 

Questa telecamera presenta:
- Attraversamento linea

Utile a rilevare il superamento di una linea “virtuale”, esempi tipici del Tripwire, nelle banchine della metropolitana, in presenza di cancelli o area private, ovviamente il tripwire permette di selezionare una serie di impostazioni utili ad evitare i falsi allarmi, come le dimensioni, la direzione e molto altro.

 

- Doppio Attraversamento

Il Doppio attraversamento a differenza del singolo gestisce il superamento di 2 Linee virtuali, l’utilità di questo tipo di soluzione la troviamo nel caso ci sia un avvicinamento da uno specifico percorso che va allarmato e non semplicemente lo scavalcamento, esempio 2 ingressi, ma voglio sapere UNICAMENTE chi supera la linea da uno specifico ingresso, il double tripwire è l’unica soluzione. Anche in questo caso ci sono molte opzioni gestibili, come il tempo tra uno scavalcamento e l’altro.

 

- Perimetro

Il perimetro è un’altra tipologia di analisi complessa gestita da Tiandy, i principi sono simili allo scavalcamento ma il riferimento è un perimetro specifico nel quale tiandy allerta nel caso si entri in quell’area, gli utilizzi sono facilmente immaginabili, aree di sicurezza, riservate o in prossimità di ingressi uscite, tutte esigenze che con un tipico Motion Detection non sono gestibili.

 

- Oggetti abbadonati

La gestione dell’oggetto abbandonato oggi è diventata un’esigenza molto importante soprattutto in ambito di luoghi pubblici, dove è indispensabile avere immediata segnalazione di varianti nell’area di ripresa. Definita l’area di gestione è possibile prevedere il cambio della scena con la presenza di oggetti “nuovi” potendone gestire complessità dimensioni e molti altri parametri, anche in aree con complessità di scena notevoli e con dimensioni ridotte, ovviamente anche in questo caso i parametri sono notevoli e le possibilità d’utilizzo anche. Provate a pensare ad ingressi pubblici, ma anche negozi o magazzini.

 

-Oggetto perso

Esattamente l’inverso dell’oggetto abbandonato, il cambio di scena con la sottrazione di un oggetto presente, può far scaturire un allarme utile a rilevare l’eventuale soggetto che ha effettuato la sottrazione dello stesso, anche in questo caso nessuna difficoltà ad operare su scene complesse e dimensioni molto ridotte, l’oggetto può essere spostato all’interno dell’area, ma se viene portato all’esterno ne scatta automaticamente l’allarme, l’utilità è facilmente intuibile in aree esposte al pubblico con prodotti che devono essere visibili ma che non devono essere sottratti.

- Corsa

Particolarmente utile in posti pubblici affollati, (supermercati, parcheggi, ristoranti) dovunque la corsa non è un comportamento coerente se non a seguito di un’azione dove è necessario allontanarsi velocemente dal luogo. Il rilevamento Running permette di identificare il soggetto che sta correndo e (se si è in presenza di telecamera PTZ ) anche di effettuarne lo zoom per identificare il soggetto, diversamente è comunque possibile far scaturire un allarme ed eventualmente il riconoscimento attivarlo con altre telecamere nell’area.

 

 

- Loitering

Il concetto di Loitering è stato fortemente richiesto negli ultimi anni a causa di eventi vandalici, il loitering rileva persone che risiedono nell’area ripresa per un periodo superiore a quanto “definito” e lo fa senza un percorso preciso (appunto vagabondaggio) tipico di chi sta effettuando operazioni come il pedinamento, oppure è prossimo ad azioni verso persone o cose, anche in questo caso oltre a definire l’area sono possibili molti parametri per evitare i falsi allarmi

- Parcheggio

L’analisi parking rileva l’eventuale fermo di un oggetto con dimensioni specifiche all’interno di un’ area, utile per zone a parcheggio riservato, o semplicemente per informare quando determinate aree vengono occupate, anche ai fini statistici, usato su strade, su parcheggi privati di ristoranti o alberghi. In presenza di telecamere PTZ o di altri sistemi possono far scattare una serie di eventi come la conta o l’inseguimento e molto altro.

 

- Folla

Una delle più importanti analisi oggi richiesta è proprio l’assemblamento folla, a volte a fini statistici a volte per sicurezza, la modalità Crowd di Tiandy, non solo permette l’analisi di questo evento definendo i parametri dell’assemblamento (densità e molto altro) ma può far scaturire molti allarmi che possono attivare successivi eventi. Lo stesso sistema è utilizzato a fini di Marketing in ambienti dove si vuole monitorare quando l’afflusso di gente al locale è particolarmente elevato così da pianificare quali siano gli orari di maggior successo, oppure cambiamenti durante eventi (per rilevare l’evento con maggiore attrazione.

- Rilevamento anomalia audio

L’audio prevede lo stesso tipo di rilevamento ma con un’attenzione alle soglie di rumore, in questo caso l’applicazione di questo tipo di allarme è da considerarsi all’interno di aree, che sono solitamente silenziose in particolare in certi orari (negozi all’interno) e dove l’eventuale soggetto, conoscendone la posizione è in grado di evitare l’inquadratura dalla telecamera, l’audio però è solitamente fattore poco considerato, quindi una soglia bassa di rumore può far scattare allarmi NON rilevati dalle telecamere, oppure in area di lavoro dove oltre una certa soglia è necessario attivare allarmi, molte sono le applicazioni possibili.

- Rivelamento anomalia video

Oltre ai comuni casi di mancanza del segnale, il Video Abnormal Detection è utilizzato per evitare la “MANOMISSIONE” delle telecamere, è comune, soprattutto su telecamere di sicurezza non presidiate prima di qualsiasi attività non autorizzata di passare preventivamente a spostarne il punto di visione, oppure cambiarne la messa a fuoco così da impedire il riconoscimento di chi passa. Questo tipo di eventi è estremamente importante che venga rilevato, soprattutto in presenza di telecamere non presidiate e raggiungibili, è tipico lo spostamento delle telecamere così da garantire facile passaggio..

Triplo Stream, Triplo flusso dati

Lo Stream Video è il flusso video inviato dalla telecamera o dal registrazione per permetterne la visione o la registrazione, tipicamente gli apparati di videosorveglianza hanno 2 Stream Video, il primo per la registrazione (alta risoluzione) il secondo per la visione da remoto (bassa risoluzione, a banda ridotta).

 

Tiandy ha introdotto il TERZO STREAM è uno strumento estremamente utile nelle implementazioni della videosorveglianza, il terzo Stream è l’ennesimo strumento indispensabile per uso professionale della videosorveglianza in quanto ci sono diverse necessità che richiedono flussi video di qualità differenti (es. trasmissione on-line, registrazione su sd-card, flussi video su rete interna ed esterna, registrazione su apparati differenti, trasmissione On-line, etc.) esigenze che si distaccano dal primo e dal secondo stream, oggi gestibili con il terzo Stream.

 

Tutto questo è possibile grazie a prestazioni elevate dell’hardware introdotto nelle telecamere che ne garantiscono affidabilità anche con molti flussi contemporanei.

 

Flusso Primario: 1080P (1920x1080)
Flusso Secondario: D1 (704x576)
Terzo Flusso:  CIF(352*288)


 

Supporto CLOUD, permette l'accesso alla telecamera anche in presenza di connettività Mobile o dove non è possibile configurare il router. E' sufficente scaricare una delle applicazioni "EasyLive" o "TDViewer"

Slot per MicroSD

Questa telecamera è dotata di slot per Micro SD.
Supporta MicroSD fino ad un massimo di  128Gb.

Illuminatore Smart IR

Questa telecamera è dotata di illuminatore IR con tecnologia Smart IR

La luce emessa dai led viene adattata a seconda dell'oggetto inquadrato

Portata approssimativa 25metri

Esempio illuminatore IR con tecnologia SmarIR

Funzione ANR

Memorizzazione automatica di video nella scheda SD quando l'NVR risulta scollegato, e carica il video al NVR
quando riprende il collegamento (solo con NVR ANR Tiandy)

Wide Dynamic Range 120dB

 WDR (Wide Dynamic Range): E' la soluzione professionale nei casi in cui si deve operare in condizioni di alto contrasto luce/ombra. Fondamentale in caso di riprese dall'interno verso l'esterno, targhe, punti in ombra o tutte le situazioni dove non è presente omogeneità di luce.

Modalità corridoio Corridor Mode. Molto spesso ci si trova a dover riprendere delle aree più verticali che orizzontali.
Un normale formato orizzontale può non essere la soluzione migliore.
Per ovviare a questo problema, molti dispositivi implementano la funzione Corridor Mode ottenendo dalla telecamera un flusso video con orientamento "verticale".

Immagine esempio della funzione Corridor Mode 
Funzione ROI Questa telecamera è dotata di funzione ROI.

Le immagini derivanti da telecamere IP sono “compresse”, di conseguenza la qualità viene impostata in fase di registrazione. Soprattutto su telecamere con una risoluzione molto alta, spesso è necessario ridurre la qualità in modo da garantirsi un’occupazione di banda ridotta e registrare un numero maggiore di giorni o di telecamere.
Il ROI permette di definire delle zone dove impostare una qualità maggiore (ad esempio una porta, l’area dove solitamente passa la targa, un’uscita, etc.). In quell’area posso impostare una qualità più alta garantendomi così una maggior definizione dell’immagine.
Ultra Smart Funzione ROI
Funzione EIS Questa telecamera presenta la funzione EIS.

L’EIS (stabilizzatore d’immagini) utile soprattutto quando la telecamera non è posizionata in luogo fisso (navi, automezzi, etc.) o in esterno su pali dove le condizioni atmosferiche possono rendere l’immagine non stabile
Ultra Smart Funzione Stabilizzazione EIS
Funzione Smart Defog SMART DEFOG
Permette di vedere nitidamente immagini riprese in condizioni climatiche particolari: pioggia, fumo e nebbia
Immagine esempio funzione DEFOG
Immagine esempio funzione DEFOG 
Protezione contro fulmini e sovraccarico

Questa telecamera è protetta contro sovraccarichi / fulmini.
TVS 6000V

Protezione Sovraccarico/Fulmini: (Potenza 2000V, RJ45 1000V)  

Protocollo PoE Il Vantaggio di una telecamera PoE è evidente, permette di essere alimentata con lo stesso cavo con la quale si comunica senza portare ulteriori cavi d'alimentazione e senza dover installare un sistema di alimentazione separato, una telecamera PoE garantisce tensioni costanti ed installazione semplice

100 Articoli